Fine settimana in Lazio (Gennaio Last Minute)

Visitare il Lazio per il fine settimana in Gennaio è molto conveninte grazie alle offerte turistiche degli operatori del settore, in particolare di quelli di Roma.

Alcuni eventi e sagre da non perdere in Gennaio in Lazio:

Viterbo - Festa di Sant'Antonio Abate

In varie località del viterbese si festeggia il santo con la Benedizione degli animali. Tra gli appuntamenti in programma si segnala, a Vejano, l'offerta della scotta di ricotta, il tipico piatto dei pastori; mentre a Tuscania si svolge la sagra della frittella al cavolfiore e a Capodimonte si accendono i falò e si distribuiscono i pani benedetti; infine, a Capranica, si mangiano salsicce e bruschette in piazza e si accende il focarone.


Rieti - Sagra della Bruschetta con l'olio extravergine di oliva della Sabina

Velletri -

Tipo:
GIOSTRA

Periodo di svolgimento:
DOMENICA SUCCESSIVA AL 17 GENNAIO

Epoca di riferimento:
EPOCA MEDIOEVALE

Descrizione:
LA CORSA ALL'ANELLO, IN OCCASIONE DEI FESTEGGIAMENTI PER S. ANTONIO, E' ISPIRATA ALLE GIOSTRE MEDIOEVALI. I CAVALIERI SI LANCIANO AL GALOPPO CERCANDO DI INFILARE, CON UNA LANCIA, L'ANELLO SOSPESO AD UNA CORDA. VINCE CHI STACCA PIU' ANELLI IN UN NUMERO DI PASSAGGI STABILITI DALLA GIURIA.

La festa ha origine dalla ricorrenza religiosa di Sant'Antonio Abate, che cade appunto il 17 gennaio; è organizzata dalla locale Università dei Carrattieri e Mulattieri, un'istituzione corporativa che risale alle antiche università medievali. Si tratta di un gioco equestre: ogni cavaliere è munito di un pugnale in legno della lunghezza di 30 cm; lanciato al galoppo deve infilare e staccare un anello sospeso a 225 metri da terra; sono previsti più passaggi: vince chi ha centrato più anelli.




 
Ultime notizie pubblicate